Tirreno-Brennero, protesta al Premio per la Biodiversità: 'Provincia è ipocrita'

Flash mob degli attivisti e delle attiviste anti Tibre davanti alla Camera di Commercio di Parma. All'interno la Provincia di Parma ha organizzato una mattinata dedicata alla consegna del Premio San Martino alleati per la biodiversità che quest'anno è stato consegnato al regista Franco Piavoli

Per il primo stralcio della Tirreno-Brennero, che porterà alla realizzazione di 9 chilometri di autostrada dall'abitato di Trecasali a quello di Pontetaro, sembra già tutto fatto. Manca solo una firma che verrà messa martedì 12 novembre sul contratto tra la ditta che avvierà i lavori e Autocisa, che permetterà alla Pizzarotti di realizzare l'opera. Nessuna marcia indietro, nessun ripensamento: la Provincia di Parma e Autocisa continuano nel percorso.

VIDEO: ENRICO OTTOLINI DEL WWF

Un tratto autostradale che ha ricevuto le critiche da più parti della società civile e dell'associazionismo ambientalista, anche per il costo elevato di 513 milioni di euro e il fatto che l'autostrada A15 sarà interessata dall'aumento del pedaggio dell'8% annuale, proprio per finanziare l'opera. Anche qualche esponente del quadro istituzionale, come l'assessore all'Ambiente del Comune di Parma Gabriele Folli, ha criticato l'opera. Stamattina la Provincia ha consegnato il Premio per la Biodiversità, consegnato al regista Franco Piavoli: gli ambientalisti hanno promosso un presidio davanti alla sede della Camera di Commercio, distribuendo volantini ed esponendo striscioni per informare la popolazione. 

"Abbiamo approfittato di questa giornata -commenta Enrico Ottolini del Wwf- perchè anche quest'anno la Provincia consegna il Premio alla Biodiversità: dovrebbe occuparsi prima di tutto della biodiversità del suo territorio e del sito Natura 2000, posto sul tracciato della Tirreno-Brennero, che verrà gravemente danneggiato dalla costruzione dell'opera. Sarà irrimediabilmente compromesso il sito di vivibilità del Falco cuculo e saranno distrutti degli habitat. E la Provincia non ha fatto niente per evitarlo. Ricevere il Premio Biodiversità dalla Provincia di Parma è come ricevere il Premio della Bontà dalla strega di Biancaneve". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento