Provincia dà il Premio Biodiversità: protesta degli anti-Tibre

Le associazioni ambientaliste sabato mattina alle 9.30 daranno vita ad un flash-mob davanti alla sede della Camera di Commercio: "La stessa Provincia autorizza la cementificazione di 70 ettari di campagna della bassa parmense, che spariranno sotto l'autostrada TiBre"

L'incontro No-Tibre a Trecasali

Le associazioni ambientaliste sabato mattina alle 9.30 daranno vita ad un flash-mob davanti alla sede della Camera di Commercio, in via Verdi, dove la Provincia di Parma assegnerà il premio della biodiversità in agricoltura, "quando la stessa Provincia autorizza la cementificazione di 70 ettari di campagna della bassa parmense, che spariranno sotto l'autostrada TiBre. Secondo Wwf, Legambiente, Lipu e Comitati di difesa del territorio "è davvero un'ipocrisia sfacciata quella della Provincia che in questo momento, con Autocisa e impresa Pizzarotti che procedono imperterriti (benché sussistano serie carenze sui finanziamenti dell'opera), ignora del tutto le preoccupazioni relative all'impatto ambientale dell'opera". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TIRRENO-BRENNERO: L'INCHIESTA DI PARMATODAY

"Sull'insostenibilità del rapporto tra biodiversità e Tibre -si legge in una nota delle associazioni- c'è una questione su tutte, avanzata nel maggio scorso dalle associazioni ambientaliste che hanno richiesto ufficialmente alla Provincia di sapere come intende affrontare il problema degli habitat della bassa che saranno distrutti, della colonia di falco cuculo che sarà cancellata e degli altri danni al patrimonio naturalistico ... Tutte domande ancora senza risposta. L'incongruenza delle politiche cementificatorie della Provincia con il belletto dei premi alla biodiversità era già stata sollevata gli anni scorsi dagli ambientalisti, specialmente in occasione del premio a Vandana Shiva quando le proteste furono particolarmente accese e la stessa leader indiana, in coerenza con il suo pensiero, prese le distanze dalle politiche a danno dell'agricoltura. Le associazioni ambientaliste invitano i cittadini interessati a far sentire la propria voce contro il cemento e l'asfalto della TiBre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Pestato a sangue per aver difeso un collega: barista di Busseto in ospedale

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento