Tonnellate di rifiuti non autorizzati, sequestrata area industriale a Sorbolo: una denuncia

Blit dei carabinieri del Noe in provincia di Parma

Il Nucleo Operativo Ecologico dei carabinieri di Bologna ha effettuato alcuni controlli in provincia di Parma, finalizzati al contrasto dello smaltimento illecito di rifiuti. Nel corso del blitz, realizzato insieme ai carabinieri della compagnia di Parma, sono state trovate complessivamente alcune tonnellate di rifiuti non autorizzati. In particolare i militari hanno scoperto un'area per lo stoccaggio non autorizzato di rifiuti. L'estensione dell'area è di circa 7 mila metri quadrati: secondo l'accusa infatti la ditta avrebbe utilizzato un campo agricolo per stoccare ulteriori rifiuti. Dentro ai cassoni c'erano rifiuti misti, plastici, carta e altro. Il legale rappresentante dell'azienda è stato denunciato e l'area posto sotto sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parmense flagellato dal maltempo: allagamenti, crolli e disagi per la neve

  • Esce di strada in via Emilia sotto la pioggia a dirotto: gravissimo al Maggiore

  • Nascondevano otto chili di cocaina in un garage del San Leonardo: arrestato un pizzaiolo ed il suo complice

  • Maltempo: allerta per piene dei fiumi e frane in Appennino

  • Gervinho, lesione di primo grado: ecco i tempi di recupero

  • Tegola Cornelius, si ferma in Nazionale: Parma senza attaccanti

Torna su
ParmaToday è in caricamento