Tonnellate di rifiuti non autorizzati, sequestrata area industriale a Sorbolo: una denuncia

Blit dei carabinieri del Noe in provincia di Parma

Il Nucleo Operativo Ecologico dei carabinieri di Bologna ha effettuato alcuni controlli in provincia di Parma, finalizzati al contrasto dello smaltimento illecito di rifiuti. Nel corso del blitz, realizzato insieme ai carabinieri della compagnia di Parma, sono state trovate complessivamente alcune tonnellate di rifiuti non autorizzati. In particolare i militari hanno scoperto un'area per lo stoccaggio non autorizzato di rifiuti. L'estensione dell'area è di circa 7 mila metri quadrati: secondo l'accusa infatti la ditta avrebbe utilizzato un campo agricolo per stoccare ulteriori rifiuti. Dentro ai cassoni c'erano rifiuti misti, plastici, carta e altro. Il legale rappresentante dell'azienda è stato denunciato e l'area posto sotto sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La psicosi della banda armata di spranghe: ma è solo una fake social

  • VIRUS CINESE | CASO SOSPETTO A PARMA: donna al Maggiore

  • "Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Fontanellato, operaio investito da un muletto: 59enne gravissimo al Maggiore

  • Regionali, a Parma vince la Borgonzoni: Lega primo partito al 36,50%

Torna su
ParmaToday è in caricamento