menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna la campagna del Comune di Parma #IONONTIABBANDONO

Al via quindi anche un concorso fotografico che farà diventare i vostri amici a quattro zampe protagonisti per un giorno della copertina della pagina Facebook @CanileMunicipaleLillieilVagabondo nei mesi di agosto e di settembre

Come ogni anno con l’arrivo dell’estate il Comune di Parma lancia un messaggio importante. Con gli hastag #IONONTIABBANDONO e #NIENTESCUSE viene mandato un messaggio importante contro le giustificazioni addotte per disfarsi dei propri animali domestici.

L'UBA - Ufficio benessere Animale del Comune - aggiunge a #IONONTIABBANDONO lo slogan 2020: #NIENTESCUSE e lancia il messaggio della stagione più nera per gli animali da compagnia attraverso la pagina istituzionale e il profilo Facebook del Canile Municipale Lilli e il Vagabondo. Come sempre saranno i cittadini di Parma a farsi testimonial di questo messaggio e di informazioni, norme, leggi e consigli che possono essere utili per gestire gli A-Mici Cani durante le settime di afa e di vacanza. 

Al via quindi anche un concorso fotografico che farà diventare i vostri amici a quattro zampe protagonisti per un giorno della copertina della pagina Facebook @CanileMunicipaleLillieilVagabondo nei mesi di agosto e di settembre.

Le foto possono essere inviate tramite messenger alla pagina Facebook Canile Municipale di Parma Lilli e il Vagabondo o all'indirizzo di posta benessere.animale@comune.parma.it

Oltre che essere la star del giorno, su Facebook e sulla galleria fotografica del sito benessere animale, dove verranno pubblicate tutte le foto, porterete un messaggio fondamentale per la vita dei nostri animali da compagnia: Stare insieme e condividere la vita con loro rende migliori tutti i nostri giorni. 

Quindi tutti insieme diciamo #IONONTIABBANDONO e #NIENTESCUSE

L’abbandono è un fenomeno preoccupante, sintomo di un grande problema culturale, contro cui il nostro Comune si batte con l’impegno quotidiano nelle attività dell’Ufficio Benessere Animale, e del Polo Integrato degli animali.

Oltre alle classiche forme di abbandono, ancora diffuse, negli ultimi anni si registra l'aumento della cessione volontaria dei propri cani con scuse  e la facilità con cui ancora oggi i cani possono essere acquistati o adottati senza gli adeguati controlli. 

“Quando si accoglie un animale nel proprio nucleo familiare sia un cane, un gatto o altro, esso diventa un vero e proprio compagno delle nostre vite e non può essere abbandonato come un oggetto che non serve più. – afferma l’Assessora al Benessere animale, Nicoletta Paci - Campagne come questa sono fondamentali per diffondere una cultura che stigmatizzi con fermezza questi inaccettabili gesti di inciviltà e che al contempo responsabilizzi anche tutte quelle famiglie che con superficialità regalano un cucciolo ai propri figli come fosse un peluche di cui magari disfarsi quando si è stanchi. Bambini e ragazzi devono imparare a prendersi cura degli amici a quattro zampe con affetto e pieno rispetto delle loro esigenze.”

Dai un'occhiata alla campagna 2019 e quest'anno non mancare: fatti ambasciatore del nostro slogan #NIENTESCUSE, tutti insieme possiamo davvero fare la differenza!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

Il parco Vezzani torna a nuova vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento