Cronaca

"Tra maggio e giugno inizieremo a vaccinare i più giovani"

Il Ministro dell'Interno Lamorgese: "Per le festività pasquali controlli rafforzati in parchi, stazioni, aeroporti e autostrade"

"Tra maggio e giugno dovremmo iniziare a vaccinare anche le classi di età dei più giovani che, notoriamente, si spostano e socializzano più delle altre". Il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese sottolinea il piano del governo per i prossimi mesi. 

 "Non è il momento di abbassare la guardia, e di far venir meno quel senso di responsabilità dimostrato finora: perché i progressi registrati dalla campagna per i vaccini fanno finalmente intravvedere un orizzonte diverso che ci consentirà di tornare gradualmente alla normalità. Ci saranno "specifici servizi programmati a livello territoriale che riguarderanno, in particolare, le aree urbane più esposte al rischio di assembramenti, i parchi, i litorali più frequentati, le arterie stradali e autostradali, le stazioni ferroviarie, i porti e gli aeroporti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tra maggio e giugno inizieremo a vaccinare i più giovani"

ParmaToday è in caricamento