Cronaca

Tragedia nel Po: trovato il corpo del 32enne di Sorbolo

Il cadavere del rumeno Felix Vasilica Sociu è stato individuato dai Vigili del Fuoco verso le ore 11

E' stato trovato nel fiume Po nella zona di Boretto - nella mattinata di oggi martedì 29 giugno verso le ore 11 - il corpo senza vita di Felix Vasilica Sociu, il 32enne rumeno di Sorbolo disperso da domenica 27 giugno. Quel giorno lo zio 58enne, il rumeno Emil Bordeaa - sempre residente a Sorbolo - era stato trovato senza vita. I due si erano tuffati nelle acque del Grande Fiume senza più riemergere: se il cadavere del 58enne era stato trovato dopo qualche ora di ricerca, il giovane 32enne era ancora disperso. 

L'episodio si è verificato nel primo pomeriggio di domenica, poco prima delle 14. Secondo quanto accertato dai carabinieri della stazione di Boretto, che stanno conducendo le indagini, i tre si trovavano con alcuni amici in località Lido Po per pescare e grigliare. A un certo punto una canna da pesca, forse tirata da un pesce che ha abboccato, è finita in acqua. Il 58enne si è accorto della situazione e si è buttato in acqua, allontanandosi a circa una ventina di metri dalla riva. Si è trovato ben presto in difficoltà ed ha chiesto aiuto. Due suoi connazionali, tra cui il 32enne, si sono gettati in acqua per cercare di salvarlo senza riuscirci. Anzi il 32enne a sua volta è stato trascinato dalle correnti mentre l’altro è riuscito a guadagnare la riva e dare l’allarme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia nel Po: trovato il corpo del 32enne di Sorbolo

ParmaToday è in caricamento