Trasporti Containers, dopo la trattativa arrivano i primi stipendi arretrati

"L'azienda ha attivato- scrivono i sindacati- seppur in seguito alle nostre pressioni, le procedure di mobilità e solo nella giornata di oggi ha incominciato a corrispondere acconti sulle retribuzioni arretrate"

"Da fine marzo -si legge in una nota dei sindacati- si è aperta la vertenza che coinvolge 26 lavoratori dell'azienda Trasporti Containers srl (Ex Gabrielli srl). Si tratta di un'azienda di Parma, che si occupa di autostrasporto per conto terzi. Da circa un mese ha cessato le attività, per gravi difficoltà economiche. Inizialmente la Trasporti Containers ha cercato di cessare i rapporti di lavoro senza attivare alcuna procedura. In seguito al nostro intervento di FILT CGIL e FIT CISL, si sono aperte delle trattative per garantire ai lavoratori l'attivazione degli ammortizzatori sociali, e il recupero delle retribuzioni ad oggi non ancora pagate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'azienda ha attivato, seppur in seguito alle nostre pressioni, le procedure di mobilità e solo nella giornata di oggi ha incominciato a corrispondere acconti sulle retribuzioni arretrate. Durante la prossima settimana si dovrebbe giungere a definire l'attivazione all'ammortizzatore sociale ai lavoratori e un piano di rientro delle retribuzioni arretrate. Nel settore dell'autotrasporto estremamente frazionato in piccole realtà aziendali e dilaniato da una concorrenza sleale sempre di più i lavoratori ed in particolare gli autisti vivono situazioni difficili, ritardi nei pagamenti dei salari e dove le aziende per far fronte alla concorrenza riducono arbitrariamente le retribuzioni. Il sindacato continuerà a contrastare questi fenomeni, e a impegnarsi dalla parte dei lavoratori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • A Parma vietate le feste e lo sport amatoriale: mascherina in casa con i non conviventi

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento