menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasporti, gara annullata. Rizzi: "Sentenza trasmessa alla Procura"

Parla il presidente dell'azienda di trasporto pubblico locale, che ha atteso la sentenza per uscire pubblicamente: "E' stata fatta giustizia"

Il Tar ha accolto il ricorso di Tep contro l'affidamento del servizio di trasporto pubblico a Busitalia. La sentenza è già stata inviata alla Procura di Parma, che già da mesi aveva aperto un fascicolo con l'ipotesi di reato di turbativa d'asta, e alla Corte dei Conti. Secondo il Tribunale amministrativo regionale alla base della gara indetta da Smtp, finita con l'assegnazione ad aprile del servizio a Busitalia, ci sarebbe stato un conflitto d'interessi. 

Il presidente di Tep Antonio Rizzi è soddisfatto della sentenza del Tar e per la prima volta dall'inizio dell'intera vicenda, rilascia alcune dichiarazioni. Ora che il Tar ha dato ragione all'azienda di trasporto pubblico le acque, all'interno di Tep, sembrano calmarsi. "Ovviamente siamo molto felici dell'esito del nostro ricorso. Abbiamo sempre creduto nella fondatezza dei nostri rilievi e devo dire che oggi il Tar ci ha dato pienamente ragione, accogliendo tutte gli elementi del nostro ricorso e respingendo quelli della controparte. E' stata fatta giustizia: questa è una sentenza che va a vantaggio di Tep e di tutte le persone, che sono la maggioranza, che hanno remato sempre a favore dell'azienda contro quelli che remavano nell'altra direzione ma è anche una sentenza che va a favore della nostra città e dell'erario pubblico. Verrà mandata alla Procura per valutare eventuali profili d'interesse". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento