menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasporto animali, controlli della Polstrada: a Parma mucche gravemente ferite

A Modena e Parma sono state intercettate mucche gravemente ferite, con serie lesioni al bacino e alle zampe tanto da non essere in grado di stare in piedi. Sono state abbattute e non finiranno nel ciclo alimentare

Animali maltrattati e in pessime condizioni di salute, trasportati da autisti complici verso macelli consenzienti per finire sulle nostre tavole: lo ha scoperto la Polizia stradale, che continua la maxioperazione iniziata a dicembre con controlli su tutta la filiera del trasporto animali anche a Parma, oltre che a Bologna, Modena, Forlì, Roma e Viterbo. Con la Polstrada anche la Lav-Lega antivivisezione. Con l'impiego di 32 pattuglie sono stati 65 i veicoli adibiti al trasporto animali destinati alla macellazione che, controllati, sono risultati in palese violazione della normativa, con infrazioni contestate per un importo complessivo di 60.000 euro.

A Modena e Parma sono state intercettate mucche gravemente ferite, con serie lesioni al bacino e alle zampe tanto da non essere in grado di stare in piedi. Come prevede la legge sono state abbattute e non finiranno nel ciclo alimentare. In un caso il veterinario Asl presente al controllo ha deciso per l'abbattimento dell'animale d'urgenza sul veicolo.


L'attività di contrasto delle irregolarità nel campo della sicurezza stradale, la tutela della libera concorrenza tra imprese da un lato e la tutela della salute e del benessere degli animali dall'altro, sono già state oggetto di un protocollo d'intesa tra i Ministeri dell'Interno e della Salute firmato il 19 settembre 2011. L'Unione Europea, poi, ha già dal 2005 tracciato linee guida in materia, invitando i Paesi appartenenti ad aderire allo specifico Regolamento in cui sono definite le regole da rispettare per ridurre al minimo lo stress al quale sono sottoposti gli animali trasportati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

  • Economia

    Morte del lavoratore 37enne, Cgil: "Imperativo un cambio di passo"

  • Cronaca

    Tragedia a Sorbolo: morto operaio di 37 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento