Trasporto pubblico: la Procura indaga sulla gara d'appalto

Al centro delle indagini ci sarebbe il ruolo dei tre Commissari giudicanti e di Smtp

La Procura di Parma ha aperto un'inchiesta sulla gara per l'affidamento del servizio di Trasporto pubblico locale. Al centro delle indagini ci sarebbe il ruolo dei tre Commissari giudicanti e di Smtp. Per ora le informazioni che trapelano sono poche ma sembra che siano in corso accertamenti inerenti le modalità di assegnazione della gara, che ha visto Busitalia scalzare l'azienda Tep. Per ora, stando alle indiscrezioni, non ci sarebbero nè ipotesi di reato, nè persone iscritte nel registro degli indagati. Solo una settimana fa la Tep aveva annunciato il ricorso al Tar contro l'assegnazione del servizio a Busitalia, che avrebbe dovuto scattare dal 1° luglio. Ora il quadro si complica ulteriormente: con il ricorso al Tar e la recentissima inchiesta della Procura il nodo del trasporto pubblico verrà sciolto non a breve termine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento