menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traversetolo, 17enne denunciato per aggressione: accompagnato da tre minorenni, avrebbe aggredito il gestore del cinema

Il ragazzo avrebbe colpito l'uomo con due pugni al ventre e al volto dopo che l'uomo li aveva invitati ad uscire dalla sua proprietà. L'Autorità Giudiziaria competente valuterà anche una denuncia per abbandono di minore per i genitori del gruppetto che lo accompagnava.

Rischiano una denuncia per abbandono di minore i genitori del gruppetto di ragazzini che nella serata del 7 gennaio hanno aggredito il titolare del cinema Grand'Italia a Traversetolo. Mentre i figli  sono stati identificati e l'autore materiale dell'aggressione, un diciassettenne residente in provincia di Reggio Emilia, è stato denunciato alla Procura dei Minori di Bologna per lesioni personali. Il gruppetto di giovanissimi di 11, 12, 14 e 17 anni, sarebbe stato sorpreso dal gestore del cinema all'interno della sua proprietà. L'uomo li avrebbe invitati ad andarsene, ma i ragazzino lo avrebbero prima apostrofato con frasi di scherno e poi uno di loro lo avrebbe aggredito con due pugni al ventre e al volto, poi si sarebbero dati alla fuga. I carabinieri della Stazione di Traversetolo perà li hanno bloccati a breve distanza dal luogo dell'aggressione, grazie alla sommaria descrizione dei ragazzi avuta subito dopo i fatti. I militari dopo averli  identificati hanno scoperto che l'undicenne il dodicenne e il quattordicenne erano già stati segnalati all'Autorità Giudiziaria nel 2013 perchè, pur essendo residenti in provincia di Reggio Emilia, erano stati sorpresi a girovagare non accompagnati per Traversetolo. Tutti i fatti sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria che valuterà, anche nei confronti dei genitori, l’ipotesi di abbandono di minori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, salgono i contagi: quasi 200 in 24 ore

  • Cronaca

    Parma torna arancione: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per chi ha dai 70 ai 74 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento