Cronaca

Traversetolo, venditore abusivo spintona un Carabiniere: denunciato per resistenza

Subito ripreso dai militari in abiti simulati è stato condotto in caserma e sottoposto a perquisizione dalla quale sono stati rinvenuti: 9 borse da donna, 2 marsupi; 2 portamonete. 6 portafogli, tutti di marche note ma verosimilmente contraffatte

I militari della Compagnia Carabinieri di Parma insieme alla Polizia Municipale di Parma e Traversetolo hanno svolto nelle giornate di domenica e lunedì un servizio coordinato contro il fenomeno dei parcheggiatori abusivi e venditori ambulanti non autorizzati nelle zone dell’ospedale Maggiore, del quartiere Oltretorrente, di viale piacenza e del Barilla Center a Parma e nell’area mercatale a Traversetolo, che si è concluso con 2 persone deferite in stato di libertà e 4 sanzioni elevate nei confronti di altrettanti parcheggiatori abusivi.

In particolare durante le attività di osservazione e controllO è stato intercettato all’interno del mercato di Traversetolo un cittadino senegalese (K. B. le sue iniziali, classe 1991 residente a Sorbolo) che alla vista degli operanti ha spintonato un maresciallo dei Carabinieri tentando la fuga tra gli astanti. Subito ripreso dai militari in abiti simulati è stato condotto in caserma e sottoposto a perquisizione dalla quale sono stati rinvenuti: 9 borse da donna, 2 marsupi; 2 portamonete. 6 portafogli, tutti di marche note ma verosimilmente contraffatte. L’uomo è stato deferito in stato di libertà per resistenza a Pubblico Ufficiale ed introduzione e commercio di articoli con marchi contraffatti mentre a Parma è stato sottoposto a controllo in viale Mentana un marocchino del 1970 (O. K. Le iniziali), residente a Mezzani ed operaio di professione che, a seguito degli accertamenti, è stato riscontrato guidare la sua autovettura con contrassegno assicurativo falso.

Il servizio ha consentito, complessivamente, di identificare anche i seguenti stranieri che, con il pretesto di porre in vendita articoli di merceria e di editoria, svolgevano di fatto l’attività di parcheggiatori abusivi tra le vie Volturno, Viale Piacenza, abbeveratoia e barilla center: N. M., nato senegal classe 94, nullafacente, incensurato, residente a Parma; N. F., nato senegal classe 78, nullafacente, incensurato, residente a Fontanellato; K.O., nato senegal classe 94, nullafacente, incensurato, residente a Langhirano; D.K., nato senegal classe 93, nullafacente, incensurato, residente a Sala Baganza;

Tali soggetti sono stati contravvenzionati ai sensi del Codice della Strada (sanzione amministrativa €. 765,00) per l’esercizio non autorizzato della professione di parcheggiatore/guardiamacchine e per la vendita di generi merceria senza la prevista licenza di venditori  ambulanti  (sanzione amministrativa di €. 2.582,00). La merce trovata in loro possesso (del valore complessivo di circa 120 euro) è stata sequestrata amministrativamente, i compensi illeciti percepiti durante l’attività di parcheggiatori (circa 50 euro) sono stati confiscati mentre i soggetti non residenti nel Comune di Parma sono stati proposti dalla Stazione Parma P.le all’Autorità di PS per il Foglio di Via Obbligatorio dalla città.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traversetolo, venditore abusivo spintona un Carabiniere: denunciato per resistenza

ParmaToday è in caricamento