rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca

Tre minorenni tentano di rapinare un 14enne sul bus: interviene l'autista

Indagati un 15enne e due sedicenni. Intervento dei carabinieri chiamati dal conducente

Hanno iniziato a fissarlo con sguardo minaccioso, poi si sono seduti attorno a lui, hanno proferito una velata minaccia: ”Che bel borsello che hai, puoi farcelo provare?” Ed infine hanno tentato di rapinarlo.

L’episodio è avvenuto alcuni giorni fa quando un 14enne ha subito un tentativo di rapina da parte di tre coetanei, mentre si trovava su un autobus cittadino. A chiedere l’intervento dei Carabinieri è stato il conducente che resosi conto che qualcosa non andava, ha fermato l’autobus ed ha chiesto spiegazioni a quel gruppetto di esagitati. Il 14enne a questo punto ha raccontato quello che gli era appena capitato all’autista che, contattato il 112, ha richiesto l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri.

I militari, sopraggiunti in pochissimo tempo, venivano subito avvicinati dal 14enne che riferiva verbalmente quello che era accaduto. Il ragazzo riferiva che tre ragazzi, che indicava, in quanto ancora presenti sull’autobus, lo avevano prima fissato in brutto modo e successivamente dopo averlo circondato avevano tentato di rapinarlo. Precisava che uno dei tre lo aveva minacciato con qualcosa che impugnava nella mano destra, che a suo dire poteva essere un coltello a serramanico con la lama chiusa. Di fatto i tre dopo averlo terrorizzato con un comportamento estremamente minaccioso, avrebbero tentato di rubargli il borsello che teneva a tracolla ed il portafoglio, senza riuscirci. Riuscivano però a strappargli di mano il carica batterie del cellulare che dopo un po' gli veniva restituito. L’intervento dell’autista e il sopraggiungere dei Carabinieri ha fatto desistere i tre dal portare a termine l’azione e fuggire.

Ancora presenti nelle vicinanze dell’autobus i tre presunti autori sono stati accompagnati in Strada delle Fonderie, al fine di ricostruire nei dettagli l’intera vicenda.

Nell’immediatezza dei fatti la parte offesa, nel frattempo raggiunto dal padre, sporgeva querela nei confronti dei tre coetanei, fornendo la sua versione dei fatti.

Gli elementi forniti dal 14enne in fase di querela, incrociati con importanti informazioni testimoniali ottenute nel corso dell’indagine sul campo hanno permesso ai Carabinieri di acquisire apprezzabili elementi indizianti, che sono stati prontamente riferiti alla Procura per i minorenni di Bologna, per le successive valutazioni.

I Carabinieri, a conclusione dell’attività investigativa hanno denunciato alla Procura per i Minorenni di Bologna, due 15enni ed un 16enne tutti residenti a Parma, poiché ritenuti i presunti autori del reato di tentata rapina in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre minorenni tentano di rapinare un 14enne sul bus: interviene l'autista

ParmaToday è in caricamento