menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trenitalia, 48 Frecce in più per il Natale: anche da Parma nuovi collegamenti

Le corse straordinarie da e per la Puglia fermeranno anche a Rimini e Riccione (+20 fermate complessive) e a Modena, Reggio Emilia, Parma, Forlì e Cesena (complessivamente + 32 fermate)

Saranno in tutto 48 le corse in più delle Frecce di Trenitalia dal 17 al 21 dicembre per agevolare la mobilità delle persone prima delle festività natalizie.

Di queste 40 fermeranno anche a Bologna Centrale, garantendo collegamenti veloci aggiuntivi fra il capoluogo emiliano e Milano/Torino, Firenze/Roma/Napoli/Reggio Calabria e Bari/Lecce. Le corse giornaliere in più fra Torino e Napoli sono prste per tutta la settimana, dal 13 al 20 dicembre. Potenziata anche l’offerta da e per Reggio Emilia AV.

Le corse straordinarie da e per la Puglia fermeranno anche a Rimini e Riccione (+20 fermate complessive) e a Modena, Reggio Emilia, Parma, Forlì e Cesena (complessivamente + 32 fermate)

Tra le corse straordinarie sono incluse le estensioni per e da Reggio Calabria – dal 17 al 21 dicembre - di due collegamenti fra Venezia e Roma, con fermate anche a Ferrara e Bologna.

L’integrazione di ulteriori Frecce all’attuale orario invernale rientra nell’attività di costante monitoraggio della domanda che Trenitalia sta effettuando quotidianamente.

Ciò permetterà ai passeggeri di spostarsi in totale sicurezza raggiungendo le loro famiglie e affetti prima del blocco degli spostamenti fra le Regioni. Il monitoraggio proseguirà anche nei prossimi giorni così da valutare ulteriori integrazioni per i collegamenti che già oggi registrano un maggior numero di passeggeri.

Resta in vigore la disponibilità al 50% dei posti a sedere con la disposizione a scacchiera. L’offerta di corse a percorrenza nazionale si completa con 108 Intercity al giorno in circolazione.

I viaggiatori possono trovare su tutti i canali di acquisto Trenitalia i biglietti delle nuove Frecce.

 Frecciarossa 9310 Napoli Centrale (08.55) - Torino Porta Nuova (15.10) dal 13 al 20 dicembre;

·         Frecciarossa 9311 Torino Porta Nuova (8.50) - Napoli Centrale (15.03) dal 13 al 20 dicembre;

·         Frecciarossa 9532 Napoli Centrale (10.40) - Torino Porta Nuova (17.00) dal 13 al 20 dicembre;

·         Frecciarossa 9535 Torino Porta Nuova (11.00) - Napoli Centrale (17.12) dal 13 al 20 dicembre;

·         Frecciarossa 9805 Torino Porta Nuova (9.10) – Lecce (18.50) il 17, 18, 19, 20 dicembre;

·         Frecciarossa 9808 Lecce (12.06) – Torino Porta Nuova (21.50) il 18, 19, 20, 21 dicembre;

·         Frecciargento 8813 Milano C.le (14.05) – Lecce (22.53) il 17, 18, 19, 20 dicembre;

·         Frecciargento 8818 Lecce (8.06) – Milano C.le (16.54) il 18, 19, 20, 21 dicembre;

·         Frecciargento 8319 Roma Termini (16.45) – Bari (21.00) il 17, 18, 19, 20 dicembre;

·         Frecciargento 8348 Bari (6.09) – Roma Termini (10.03) il 18, 19, 20, 21 dicembre.

Le Frecce fra Roma e Venezia che saranno estese in partenza e in arrivo a Reggio Calabria:

·         Frecciargento 9418 Reggio Calabria (6.10) – Venezia Santa Lucia (15.34) il 18, 19, 20, 21 dicembre;

·         Frecciargento 9419 Venezia Santa Lucia (12.26) – Reggio Calabria (21.53) il 17, 18, 19, 20 dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 5 morti e 52 nuovi casi

  • Cronaca

    Coronavirus. Nessuna zona "rosso scuro" per l'Emilia-Romagna

  • Sport

    Dal lockdown non sai più vincere: Parma, che ti è successo?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento