rotate-mobile
Cronaca

I nuovi Frecciargento avvicinano Milano

In 48' si raggiungerà il capoluogo lombardo: si parte il 15 dicembre

Dal 15 dicembre sei Frecciargento da e per Milano utilizzeranno anche la linea veloce; di questi quattro fermeranno a Parma. Si viaggerà su Frecciargento Etr-700, che partiranno dalla stazioni storiche per poi utilizzare, tramite interconnessioni già esistenti, l'alta velocità.  I convogli, una volta partiti dalla stazione storica sui consueti binari, tramite le interconnessioni devieranno sulla linea dell’alta velocità. A differenza dei Frecciabianca, infatti, gli Etr - 700 sono dotati delle caratteristiche tecniche necessarie per viaggiare sulla linea ad alta velocità.

In pratica chi vorrà andare a Milano più rapidamente potrà salire nelle stazioni storiche di Reggio Emilia, Parma e Piacenza e scegliere l’alta velocità, pagando ovviamente un biglietto più costoso e soprattutto mettendoci meno tempo: da Reggio o Parma si risparmierà mezz’ora (un’ora anziché un’ora e mezza).

Secondo Trenitalia, la modifica sarebbe stata dettata dall’analisi delle indagini di mercato, che avrebbero fatto emergere la necessità di maggiori collegamenti per Milano, in determinati orari, nei bacini di Parma e Piacenza. La Mediopadana, con i suoi oltre 70 convogli al giorno (tra Trenitalia e Italo) e 4mila passeggeri, sempre dal 15 dicembre avrà 15 fermate in più di sette coppie di treni.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I nuovi Frecciargento avvicinano Milano

ParmaToday è in caricamento