Il Tribunale di Parma contro il blocco dei contratti nel pubblico impiego

Codacons: 'La sentenza rafforza la nostra azione collettiva, ora tutti i dipendenti chiedano il risarcimento danni alla Pubblica Amministrazione per il mancato rinnovo del contratto' 

Una sentenza che rafforza l’azione collettiva lanciata dal Codacons in favore dei dipendenti pubblici e spiana la strada ai risarcimenti. Lo afferma l’associazione dei consumatori, commentando la decisione del Tribunale di Parma contro il blocco della contrattazione nel pubblico impiego. “Ancora una volta i giudici stabiliscono l'illegittimità del blocco della contrattazione collettiva a partire dal 30 luglio 2015 seguendo la sentenza della Corte Costituzionale – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Questa decisione legittima ancor di più i pubblici dipendenti a chiedere non solo il giusto indennizzo per il blocco degli stipendi degli ultimi 6 anni, sulla base dell’articolo 1173 del codice civile, ma anche un vero e proprio risarcimento per inadempimento dell'obbligo di rinnovo contrattuale relativamente al periodo successivo alla pubblicazione della sentenza della Consulta, ossia a far data dal 30 luglio 2015”. Il Codacons invita dunque tutti i dipendenti pubblici ad aderire all’azione collettiva seguendo la procedura indicata sul sito www.codacons.it
 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Choc a Collecchio: muore a 12 anni per una malattia fulminante

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

Torna su
ParmaToday è in caricamento