Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Trident Juncture: sabato presidio in piazza Garibaldi contro l'esercitazione della Nato

Sabato 24 ottobre alle ore 15 si terrà un presidio contro Trident Juncture 2015, la grande esercitazione della Nato nel Mediterraneo, che che coinvolge 36.000 uomini, 60 navi e 140 aerei: il comando di questa operazione è alla base Nato di Lago Patria

Sabato 24 ottobre alle ore 15 in piazza Garibaldi si terrà un presidio contro Trident Juncture 2015, la grande esercitazione della Nato nel Mediterraneo, che che coinvolge 36.000 uomini, 60 navi e 140 aerei: il comando di questa operazione è alla base Nato di Lago Patria, a Napoli. Il presidio contro la guerra è indetto dalla Rete Dormire Fuori. 

LA NOTA DEI PROMOTORI - Lo scenario mondiale ci presenta, insieme a un crescente clima di guerra, con milioni di vittime, la fuga dal loro Paese di centinaia di migliaia di donne, uomini e bambini. Molti hanno trovato la morte in mare mentre cercavano vita e speranza, altri si trovano davanti nuovi muri eretti nel cuore dell’Europa. Molti profughi scappano da guerre volute e finanziate anche dall’Occidente, e anche dall’Italia. 
Fermiamo le armi, non i profughi!

Nel mese di ottobre nel Mediterraneo è in atto l’esercitazione NATO “Trident Juncture 2015” che coinvolge 36.000 uomini, 60 navi e 140 aerei. Il comando di questa operazione è alla base NATO di Lago Patria, a Napoli. 

Trident Juncture 2015, la più grande esercitazione della storia moderna della Nato, servirà a testare la forza di rapido intervento e, qualora servisse, a portare la guerra “preventiva” ovunque siano minacciati gli interessi dell’imperialismo e del capitalismo occidentale. 

Con il pretesto di fermare l’ISIS e i trafficanti di esseri umani, la NATO si sta preparando a nuovi interventi militari a est e nel sud del mondo. Opponiamoci alle esercitazioni per dire NO alla politica di aggressione della NATO che rischia di portarci a un nuovo confitto mondiale. La spesa militare italiana nel 2014 è stata di 30 miliardi di dollari. Fermiamo questa escalation bellica che non risolve i conflitti e toglie risorse ai bisogni essenziali. Costruiamo un presidio permanente per la Pace e contro la Guerra! 

Insieme ai comitati No Trident che manifestano a Napoli e in altre città per dire che la guerra è follia, partecipiamo insieme sabato 24 ottobre 2015 a Parma dalle ore 15 al presidio in piazza Garibaldi 

La RETE DORMIRE FUORI (formata da Associazione “Perché no?”, Ciac, Coordinamento pace e solidarietà, Gruppo diocesano giustizia pace ambiente, Comitato antirazzista, Comunità di Santa Cristina, Kurdistan Azad-Comunità curda, Gruppo Mission, Senza Frontiere, Vagamonde) 

PRIME ADESIONI: Altra Emilia Romagna, Altra Europa, Azione civile Parma, Comitato di lotta antifascista e antimperialista, Comitato Salviamo la Costituzione, Consiglio delle Chiese cristiane di Parma, Di mano in mano, Giovani Comunisti Parma, Laici Missionarie di Maria Saveriane (lmmx), Le Giraffe, Libera Cittadinanza, Missionari Saveriani a Parma, Missionarie di Maria Saveriane, Rifondazione comunista Parma.

www.paxchristi.it, www.noguerranonato.it www.mosaicodipace.it/mosaico/a/41955.html www.la cittafutura.it/dibattito/nascono-i-comitati-no-trident.html  | www.facebook.com/NO-Trident-128338824182432/timeline/

ADESIONI E INFO: dormirefuori@yahoo.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trident Juncture: sabato presidio in piazza Garibaldi contro l'esercitazione della Nato

ParmaToday è in caricamento