Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Trovata viva la donna 75enne dispersa sul monte Penna

Ha raggiunto la frazione di Romezzano ed è stata soccorsa da un residente

Dopo quasi tre giorni di ricerche è stata trovata viva la donna di 75 anni dispersa dal 2 giugno sul monte Penna. Secondo le prime informazioni sebbene riuscita a raggiungere la frazione di Romezzano: un residente, che l'ha soccorsa, ha subito avvertito le forze dell'ordine. Le sue condizioni di salute sono buone. 

Secondo i primi accertamenti medici la donna è un po' spaventata e disidratata. Ha poche lesioni e lividi, vista la situazione. È sopravvissuta per tre giorni bevendo l'acqua dei ruscelli e mangiando le bacche trovate nella foresta. È riuscita a resistere al freddo grazie alla giacca che aveva addosso.

I carabinieri, cinque squadre del Soccorso Alpino e Speleologico stazione Monte Orsaro, una squadra del Soccorso Alpino e Speleologico stazione del Tigullio con una unità cinofila, i vigili del fuoco di Borgotaro, la Protezione civile di Parma con i droni l'hanno cercata per quasi tre giorni. 

Durante la notte sono stati impegnati i cani molecolari dando delle indicazioni che sono state verificare. Nella giornata di ieri i Tecnici del CNSAS hanno bonificato delle zone su degli strapiombi calandosi con la corda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata viva la donna 75enne dispersa sul monte Penna

ParmaToday è in caricamento