Trovato con la pistola clandestina vicino al letto, "Mi serve per difendermi dai ladri": arrestato 65enne

L'uomo, scappato dal reparto di Pneumologia del Maggiore, ha gravi precedenti per reati contro la persona: l'arma, di probabile fabbricazione ucraina, è entrata illegalmente nel nostro Paese

Si è giustificato dicendo che la pistola semiautomatica clandestina che i poliziotti delle Volanti li hanno trovato in casa la teneva per usarla contro i ladri, nel caso avesse avuto bisogno di difendersi. Un 65enne italiano, originario di Salsomaggiore Terme e con gravi precedenti penali per reati contro la persona, è stato arrestato dagli agenti che sono entrati nella sua abitazione, accompagnati dalla moglie. L'uomo, che ha una patologia respiratoria grave, si trovava ricoverato nel reparto di Pneumologia dell'Ospedale Maggiore di Parma: qualche giorno fa è scappato dal suo letto d'ospedale.

pistola-polizia-2

La direzione ha avvertito la moglie, con la quale non ha più rapporti da diversi anni: la donna ha iniziato a cercare il coniuge ma senza esiti. Ad un certo punto si è recata a casa dell'uomo: aveva le chiavi poichè effettuava per lui alcuni lavoretti domestici. Quando è entrata nell'abitazione di via Emilia Est non poteva credere ai suoi occhi: sul letto c'era un'arma, una pistola. La donna, spaventata, ha chiamato la polizia. La pistola, una Zastava calibro 635, di probabile fabbricazione ucraina, non era mai entrata nel nostro Paese in maniera legale: in particolare non era passata dal banco di prova nazionale a Gardone Val Trompia, passaggio obbligatorio per tutte le armi che provengono dall'estero. Per il 65enne, che è tornato a casa proprio mentre erano presenti i poliziotti, è scattato l'arresto per possesso di arma clandestina. L'uomo si è giustificato dicendo che l'aveva trovata nell'appartamento e tenuta per difendersi da eventuali incursioni dei ladri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento