In casa cocaina e marijuana: arrestato il pusher 37enne che nascondeva i soldi nella bibbia

Durante una perquisizione per l'operazione Hope and Destiny di ieri i poliziotti della Squadra Mobile hanno trovato 15 grammi di coca e 50 di 'erba'

Durante uno dei blitz che hanno portato ieri all'arresto di nove nigeriani, nell'ambito dell'operazione Hope and Destiny della Squadra Mobile di Parma contro lo sfruttamento e la tratta di giovani nigeriane costrette a prostituirsi, gli agenti hanno arrestato un 37enne nigeriano, le cui iniziali sono K. H., trovato con cocaina e marijuana nella sua camera da letto. L'uomo, che condivideva l'appartamento con E.M.F., una delle persone coinvolte nella maxi inchiesta, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio. Durante la perquisizione i poliziotti hanno trovato 14 involucri di cocaina per un peso complessivo di 9 grammi, nascosti all'interno del cappuccio di una giacca e altri 7 involucri, nascosti nel cappuccio di una felpa per un peso di 6 grammi. Oltre alla cocaina gli agenti hanno trovato una busta di cellophane con dentro oltre 50 grammi di marijuana e 370 euro in contanti, all'interno di una bibbia. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • "L'ho sentita urlare e sono intervenuto. Così ho fermato lo scippatore"

  • Truffa del Postamat, la maxi indagine riguarda anche Parma

  • Chiamavano i clienti per offrirgli la droga: arrestati tre pusher

Torna su
ParmaToday è in caricamento