menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"C'è l'acqua contaminata": entra in casa e ruba 6 mila euro

Un falso operatore, con la scusa della contaminazione, è entrato in un'abitazione di via Galimberti razziando gioielli e altri oggetti preziosi ad un 79enne

Hanno chiesto di entrare in casa con la scusa di effettuare veritiche per una contaminazione che in questi giorni a Parma è un tema particolarmente sentito, visti i casi di legionella registrati al quartiere Montebello. Dei falsi tecnici , che si sono presentati a nome di un'azienda di Parma, hanno cercato di introdursi nelle case di due anziane a Fidenza. Le donne, di 81 e 83 anni, però non si sono fatte ingannare ed hanno allontanato i malintenzionati.

La truffa è invece riuscita ad un malvivente che si è recato in via Galimberti a Parma: la vittima è un 79enne. Il falso operatore, dopo essere stato fatto entrare in casa ha rubato gioielli e altri oggetti preziosi per una valore di circa 6, mila euro. Le indagini sono in corso da parte dei Carabinieri per risalire all'identità del truffatore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento