rotate-mobile
Cronaca

Si fingono amiche d'infanzia e rubano 300 euro a un'anziana

Il modus operandi della truffa ai danni di una signora che si trovava da sola nella sua abitazione si ripete, hanno usato la scusa del cambio di banconote: attenzione alta nel periodo estivo

Le hanno suonato alla porta fingendosi amiche d'infanzia e sono riuscite a rubarle qualche centinaia di euro. E' il modus operandi della truffa messa in atto da 2 donne ai danni di una signora anziana, mentre si trovava da sola nella sua abitazione. Una tecnica che si ripete e che potrebbe trarre in inganno altre persone. Le forze dell'ordine mettono in guardia rispetto al rischio truffa nel periodo estivo, quando la città si svuota. Con lo scusa del cambio di alcune banconote, come riferisce la Gazzetta di Parma, le 2 malviventi hanno sottratto il denaro (300 euro) alle legittima proprietaria. Le indagini per risalire alle autrici del furto sono in corso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingono amiche d'infanzia e rubano 300 euro a un'anziana

ParmaToday è in caricamento