rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Falso finanziere mostra il tesserino e truffa un'ottantenne

La vittima che abita in via Rubini ha visto il tesserino e ha lasciato entrare l'uomo che è andato via con il il suo bancomat

Un finanziere che si presenta alla porta della propria abitazione e chiede di entrare ed oltretutto mostra anche un tesserino che, ad una prima vista, sembra vero. Chi non aprirebbe la porta? Ma sotto quell'aria da bravo difensore delle Istituzioni si celava in realtà un truffatore. Qualche giorno fa si è verificato un grave episodio in via Rubini a Parma. Un'anziana di 80 anni ha sentito suonare alla porta: un uomo che si è qualificato come finanziere chiedeva di entrare all'interno dell'appartamento per un controllo. La donna, che ha comunque chiesto la visione del tesserino della Guardia di Finanza, lo ha visto es ha lasciato entrare l'uomo. In realtà il finanziere non era un vero finanziere ma un tuffatore che è riuscito così ad entrare in casa e sottrarre alla donna la carta bancomat. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falso finanziere mostra il tesserino e truffa un'ottantenne

ParmaToday è in caricamento