Truffe, 2 giovani con precedenti 'attendono' i clienti: foglio di via

Ieri mattina verso le ore 12.30 gli agenti hanno visto due giovani, ben vestiti, che stazionavano con aria sospetta davanti ad una anca in via Repubblica. Entrambi con precedenti per truffa e uso fraudolento delle carte di credito

Nell'ambito dei controlli condotti dalle Volanti della Polizia per contrastare le truffe ai danni degli anziani ieri mattina verso le ore 12.30 gli agenti hanno visto due giovani, ben vestiti, che stazionavano con aria sospetta davanti ad una banca in via Repubblica. Ai poliziotti, che hanno osservato bene la scena, sembrava che i due guardassero con interesse i clienti in uscita dall'istituto di credito. Così è scattato il controllo dei documenti. I due giovani, di 21 e 31 anni, originari di Tarato e di Palermo ma residenti a Cremona.

Il più giovane aveva numerosi precedenti per truffa, uso fraudolento delle carte di credito, estorsione, ricettazione e
spendita di monete false. Era anche stato arrestato pe furto aggravato. L'altro invece aveva precedenti per danneggiamento e uso fraudolento di carte di credito. I due non hanno saputo fornire una giustificazione della propria presenza sul territorio parmigiano. I due sono così stati colpiti da un provvedimento di rimpatrio a Cremona e da un foglio di via obbligatorio dal Comune di Parma. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento