Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

I due avevano deciso di trascorrere una settimana a Cesenatico: al loro arrivo l'amara sorpresa

Avevano preparato tutto il necessario per trascorrere una settimana di relax al mare, dopo la fine del lockdown e dopo che finalmente erano riusciti ad incastrare le rispettive ferie. Una coppia di Felino, che è partita per Cesenatico dopo aver prenotato via internet  - tramite un portale specializzato - un appartamento al mare, è stata vittima di una truffa: una volta arrivati infatti si sono accorti che all'interno dell'abitazione erano regolarmente presenti due persone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i due felinesi, che aveva già pagato per l'affitto dell'alloggio e speravano di passare alcuni giorni nella località balneare, la vacanza si è trasformata in un incubo. Non sono hanno trovato l'appartamento occupato ma, per ora, non sono ancora riusciti ad avere indietro i soldi spesi. I due si sono rivolti ai carabinieri che stanno portando avanti le indagini per identificare i responsabili del raggiro telematico. Le indagini hanno accertato che le due persone che vivono all'interno dell'appartamento sono estranee alla truffa informatica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'obbligo di mascherine all'aperto e la chiusura dei locali: ecco il nuovo piano anti-Covid 19

  • Betoniera si ribalta in tangenziale: muore il conducente 31enne

  • Coronavirus: riapre il reparto Covid al padiglione Barbieri

  • Coronavirus: ecco tutte le nuove regole dopo Ferragosto

  • Nuovo Dpcm: mascherine e distanziamento sociale fino al 7 settembre

  • Coronavirus, a Parma cinque nuovi casi: tutti asintomatici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento