Compra smartphone e abbonamenti Sky con il nome del datore di lavoro: 54enne denunciato per truffa

I Carabinieri di Roccabianca nei giorni scorsi hanno denunciato in stato di libertà un uomo residente nella Bassa autore di truffe per un valore di circa mille euro

I Carabinieri di Roccabianca  nei giorni scorsi hanno denunciato in stato di libertà un uomo residente nella Bassa autore di truffe per un valore di circa mille euro. L’indagato è un 54enne operaio che registrati i dati sensibili della sua vittima nel brevissimo periodo di tempo in cui questi lo aveva assunto alle sue dipendenze, falsificando  documenti e producendo false certificazioni anagrafiche, aveva attivato svariati contratti telefonici con gestori di telefonia, abbonamenti a Sky e Mediaset Premium. Inoltre  presso vari centri commerciali, aveva comperato vari  telefoni di ultima generazione, un console ed una Play Station, stipulando contratti di prestito con società finanziarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato scoperto non appena alla vittima sono arrivati i primi solleciti di pagamento poiché nello stipulare i contratti TV l’indagato aveva indicato il suo reale domicilio come luogo ove doveva erogarsi il servizio. Scattata l’immediata denuncia i Carabinieri di Roccabianca hanno avviato immediatamente le indagini riuscendo a ricostruire a ritroso tutte le operazioni costituenti reato effettuate dall’uomo. Alcuni degli oggetti comperati sono stati recuperati altri erano già stati posti in vendita online

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento