Attenti alla truffa: si spacciano per operatori Ausl e chiedono soldi ai negozianti

vi sono persone che si spacciano per operatori dell’AUSL, chiedendo soldi, in cambio di aggiornamenti normativi in materia di igiene degli alimenti. Dette persone non sono dipendenti dell’Azienda sanitaria e non sono autorizzate

A seguito di segnalazioni di alcuni cittadini, l’Azienda USL richiama l’attenzione in particolare dei negozianti del settore alimentare (produzione e commercio), informando che vi sono persone che si spacciano per operatori dell’AUSL, chiedendo soldi, in cambio di aggiornamenti normativi in materia di igiene degli alimenti. Dette persone non sono dipendenti dell’Azienda sanitaria e non sono autorizzate dalla stessa a svolgere alcuna attività.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di San Secondo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento