menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attenti alla truffa del finto incidente: si fingono carabinieri e chiedono soldi per telefono

Nella giornata di ieri sono arrivate una decina di segnalazioni al comando provinciale dei carabinieri, tra Parma e Collecchio

Approfittano della presenza di anziani, spesso soli in casa, per cercare di scucire centinaia di euro alle povere vittime. E' un meccanismo già sperimentato negli scorsi mesi: i truffatori individuano l'abitazione e decidono di telefonare all'utenza di casa. Si fingono avvocati o appartenenti alle forze dell'ordine e chiedono il pagamento di una somma di denaro, dopo aver riferito di un incidente stradale dei quali sarebbero stati responsabili i figli o i parenti delle vittime. Negli ultimi mesi si sono verificati casi di truffa con questa modalità: nella giornata di ieri, 29 novembre, ai carabinieri del comando provinciale sono arrivate una decina di segnalazioni, tra Parma e Collecchio, di telefonate di questo tipo. Fortunatamente, anche grazie alle campagne antitruffa portate avanti dalle forze dell'ordine, nessuno è caduto nel tranello ma tutti hanno chiamato i veri carabinieri. Sono in corso accertamenti investigativi per risalire all'identità degli autori delle telefonate: non si possono escludere altri tentativi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento