menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa del termosifone: rubati migliaia di euro ad un'anziana

Una donna è stata raggirata da un finto tecnico che è entrato in casa con la scusa del mercurio nell'impianto di riscaldamento

Ennesima truffa ai danni di un'anziana. E questa volta il danno è ingente: la cassaforte svuotata di migliaia di euro con la scusa di un guasto all'impianto idraulico. Il finto tecnico ha colpito in via Bocchialini, dove abita una donna anziana raggirata con la scusa dei controlli all'interno del condominio perché nell'impianto di riscaldamento, nei termosifoni, sarebbe stato inserito un prodotto a base di mercurio. La scusa è sempre la stessa: un sensore che rileva la presenza di mercurio e si inceppa nel caso di oggetti di oro che creano interferenza. La donna ha aperto la cassaforte e ha consegnato il bottino al truffatore che, in pochi minuti ha portato via decine di migliaia di euro. Oltre ai soldi, anche tanti ricordi personali. L'anziana si è accorta della truffa e ha chiamato la Polizia ma ormai era troppo tardi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento