menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffata con l'acqua santa: le portano via soldi e oggetti preziosi

La vittima di 76 anni è stata presa di mira da una donna che si è spacciata per badante al San Leonardo

Ennesimo episodio di truffa, ennesima anziana vittima di raggiri. Il modo in cui è avvenuto il tutto è curioso. Perché c'è di mezzo l'acqua santa. Quella falsa ovviamente. Una donna di 76 anni viene salutata da una ragazza vestita di scuro, capelli lunghi che dalla strada si sbraccia calorosa. Al San Leonardo la donna non si dà pace. Pensando di non conoscerla e non ricordarsi di lei, della sua faccia, la donna ricambia il saluto con cortesia e scende in strada. Si è spacciata per una delle badanti dell'ultimo piano, si è fidata l'anziana che le ha aperto la porta del palazzo. E intanto, durante il viaggio in ascensore per salire a casa, la donna tira fuori la storia dell'acqua santa, portata direttamente da Lourdes. Chiede all'anziana di portarle una boccettina in cui versa del liquido miracoloso. La donna si fida e resta con lei dieci minuti fino a quando si insospettisce per le domande strane. Comincia a chiederle della cassaforte, del codice perché doveva lasciare il portafogli in un posto sicuro per la partenza. Troppo tardi, erano spariti 200 euro, bracciali e collane. Forse un complice aveva già provveduto...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Sport

    Altro tonfo, il Parma perde partita e speranze di salvarsi

  • Cronaca

    Covid, salgono i contagi: quasi 200 in 24 ore

  • Cronaca

    Parma torna arancione: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per chi ha dai 70 ai 74 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento