menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si finge un finanziere per truffare gli anziani, colpi anche a Parma: in manette truffatore seriale

Il 53enne è stato fermato a La Spezia, subito dopo aver compiuto l'ennesima truffa: l'uomo si faceva consegnare il bancomat ed il codice dalle vittime anche con la scusa di dover rimborsare dei soldi in quanto funzionario dell'Inps

Si presentava dalle anziane vittime, che sceglieva con cura proprio per la loro condizione, e si fingeva un finanziere o un funzionario dell'Inps: si faceva consegnare il bancomat e il codice con la scusa di dover rimborsare, alle ignare vittime, delle somme di denaro. Poi ovviamente ritirava i soldi e se ne andava, libero di prosciugare i conti degli anziani che cadevano della sua rete. La polizia di Genova ha arrestato un 53enne, le cui iniziali sono O.R. di origine astigiana, con l'accusa di essere il protagonista di sedici episodi di truffa, alcuni dei quali sono avvenuti a Parma. Le altre città coinvolte sono Piacenza, Cuneo, Lodi, Veron e la stessa Genova. Al termine delle indagini condotte dalla Procura della Repubblica di Genova il truffatore è stato arrestato mentre si trovava a La Spezia: la Squadra Mobile di Genova, in collaborazione con quella di La Spezia, lo hanno fermato: aveva appena effettuato l'ennesima truffa. Gli episodi contestati sono ben sedici: la tecnica era sostanzialmente la stessa nelle varie città: ora il 53enne si trova in carcere. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Salute

Come calcolare l'Indice di Massa Corporea

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento