Turista 24enne aggredita a Fornovo, mascella rotta: spunta l'ipotesi della tentata violenza sessuale

La giovane donna ha riportato diverse ferite: indagini in corso per identificare il responsabile

La turista americana di 24 anni aggredita nella notte tra lunedì 1 e martedì 2 luglio a Fornovo, mentre stava dormendo sul Lungotaro, ha riportato la frattura della mascella, in seguito ai colpi sferrati da un uomo, che deve ancora essere identificato. La notizia dell'aggressione nei confronti della giovane donna, vista da alcuni testimoni che sono usciti da un ristorante ed hanno chiamato i soccorritori del 118, si è diffusa in paese ed ha provocato sgomento e preoccupazione. Una delle ipotesi più probabili, ancora al vaglio degli inquirenti che stanno indagando a 360 gradi sulla vicenda, è quella della tentata violenza sessuale. Secondo questa ricostruzione la ragazza sarebbe stata avvicinata da uno sconosciuto: lei stava dormendo e lui avrebbe cercato di aggredirla per poi abusare di lei. L'aggressore è scappato ma la donna ha riportato diverse ferite, tra cui appunto la frattura della mascella. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

  • Coronavirus, a Parma otto nuovi casi: nessun decesso in tutta la regione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

Torna su
ParmaToday è in caricamento