Tutti matti per Colorno, 3 giorni in compagnia del teatro di strada

Si è conclusa ieri sera il festival internazionale di circo e teatro di strada: centinaia di persone nella cittadina parmense per respirare un'atmosfera unica ed internazionale

L'esibizione dei messicani Quetzalcoatl

L'edizione 2012 del Festival Internazionale di circo e teatro di strada 'Tutti matti per Colorno' si è conclusa ieri sera. Una tre giorni di spettacoli che ha sorpreso tutti, organizzatori e pubblico, sempre numeroso durante tutti gli appuntamenti artistici. Se l'accoglienza più calda è stata riservata a David Dimitri, il cui spettacolo è andato esaurito da subito e così anche le repliche tutto il programma è stato apprezzato dagli spettatori. Centinaia di persone hanno invaso Colorno respirando un'atmosfera che solo una volta all'anno si concretizza.

L'esibizione dei messicani Quetzalcoatl e dei cilleni Circo Pitanga

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento