menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guidava l'auto ubriaca in viale Partigiani d'Italia: fermata con un tasso di 4,09

L'automobilista è stata fermata dai carabinieri: denuncia, patente ritirata e auto sequestrata

L'hanno fermata i carabinieri di Parma, che stavano effettuando alcuni controlli stradali nella zona di viale Partigiani d'Italia: un'automobilista, che si era messa alla guida completamente ubriaca, è incappata nel posto di blocco dei militari e si è fermata, anche se l'auto, poco prima, stava procedendo a zig zag. I militari, ovviamente insospettiti per le modalità di guida molto pericolose anche per gli altri automobilisti, hanno deciso di alzare la paletta e di approfondire la situazione. Un tasso otto volte oltre il limite non se lo aspettavano nemmeno loro, il risultato dell'alcooltest è stato incredibile: 4.09 rispetto al limite di legge consentito di 0.5. La conducente, dopo aver esagerato con l'alcool, si è messa alla guida ed ha esposto al pericolo sè stessa e gli altri. I militari, dopo averla identificata, hanno proceduto a denunciarla per guida in stato di ebbrezza: la patente della donna è stata ritirata mentre l'auto è stata sequestrata. Un tasso alcolemico di questo tipo può provocare problemi di salute per l'assuntore di alcool; la conducente ha rischiato il coma etilico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento