menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco travolge in auto un'isola spartitraffico, poi aggredisce i carabinieri: 31enne in manette

Notte di follia a Salsomaggiore Terme: il conducente è scappato ed è stato bloccato dai militari, aveva un tasso alcolemico di 1.90

Ha aggredito i carabinieri a calci e pugni dopo aver perso il controllo della propria auto, che è finita contro un'isola spartitraffico, ed è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Notte di follia per un 31enne che è finita, per lui, con le manette ai polsi. Il giovane, che stava guidando la sua auto questa notte in via del Lavoro a Salsomaggiore Terme, in direzione via Salvo d'Acquisto, ha perso il controllo del mezzo ed è finito contro un'isola spartitraffico. Il boato è stato sentito dai carabinieri di Salsomaggiore che si trovavano nella caserma lì vicino: sono usciti ma il conducente si era già allontanato. I militari hanno raggiunto e bloccato l'uomo, che è stato sottoposto al test alcolemico: aveva 1.90, un tasso ben tre volte il limite consentito. L'auto era sprovvista di assicurazione, non revisionata e l'autista guidava con la patente scaduta. A quel punto il conducente si è scagliato contro i militari, aggredendoli con calci e pugni. Un carabinieri è rimasto ferito ed è stato portato all'Ospedale di Vaio di Fidenza. R.H.C. l'uomo arrestato, si trova attualmente presso le camere di sicurezza della caserma dei carabinieri di Salsomaggiore Terme. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento