Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Ubriaco minaccia il capotreno che cerca di soccorrerlo: denunciato 38enne

I carabinieri sono saliti a bordo del treno per farlo scendere: identificato e multato perché non indossava la mascherina

E' salito a bordo del treno Milano-Taranto completamente ubriaco e, mentre il convoglio stava percorrendo il tratto tra Reggio Emilia e Parma, si è sentito male e si è accasciato sul sedile ed ha iniziato ad urlare. Il capotreno, vista la situazione, si è avvicinato per sincerarsi delle condizioni dell'uomo ma è stato aggredito e minacciato. Un 38enne, residente a Milano, è stato identificato dai carabinieri, che lo hanno multato per ubriachezza molesta e perchè non indossava la mascherina.

Il grave episodio si è verificato nella giornata di ieri, lunedì 3 maggio verso le ore 20: i militari sono stati chiamati proprio dal capotreno. Dopo che il treno si è fermato alla stazione di Parma i carabinieri sono saliti a bordo per far scendere l'uomo: dopo diversi minuti di trattativa il 38enne è sceso ed è stato poi identificato. Oltre alle sanzioni amministrative verrà anche denunciato dal capotreno per minacce. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco minaccia il capotreno che cerca di soccorrerlo: denunciato 38enne

ParmaToday è in caricamento