rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Pablo / Via Alexander Fleming

Ubriaco va in escandescenza in un locale di via Fleming e picchia i carabinieri: arrestato 29enne

Il giovane avrebbe aggredito violentemente i militari: uno di loro ha riportato contusioni guaribili in 15 giorni 

Era ubriaco e si trovava in un locale di via Fleming a Parma in compagnia di un amico quando ad un certo punto, dopo il loro ingresso nel locale, ha iniziato a insultare e spingere i carabinieri. Un 29enne di origine moldava è stato bloccato ed arrestato nella notte tra venerdì 27 e sabato 28 maggio. Il giovane, che è andato in escandescenze non appena ha visto i militari, ha iniziato a provocarli urlando frasi sconnesse.

Mentre lo faceva ha ripreso tutto con il telefono cellulare. Il 29enne, che in un primo momento ha consegnato i documenti, ha poi iniziato a picchiare i militari, colpendo uno dei carabinieri. Dopo essere stato bloccato è stato fatto salire, con non poca fatica, sull'auto per essere portato in caserma. Il moldavo è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Uno dei militari, infattii, è stato giudicato guaribile in 15 giorni per traumi contusivi. Il giovane, che è stato messo ai domiciliari, è stato condannato nel processo per direttissima a un anno di reclusione, con sospensione condizionale della pena.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco va in escandescenza in un locale di via Fleming e picchia i carabinieri: arrestato 29enne

ParmaToday è in caricamento