rotate-mobile
Cronaca

Ubriaco sull'autobus con un pitbull che spaventa i passeggeri: denunciato

Un uomo di 53 anni, sotto gli effetti dell'alcool, ha bloccato la linea 4 su via Mazzini. Al momento dei controlli, ha spinto violentemente i poliziotti rifiutando di fornire le generalità

Ieri sera, alle ore 19.50 circa, il personale delle Volanti della Polizia di Stato è intervenuto in via Mazzini dove è stata segnalata la presenza di un uomo con un cane al seguito, un pitbull che infastidiva i passanti rendendosi molesto. Episodi del genere si erano verificati prima, anche soggetto sulla linea 4 dell'autobus, a bordo del quale era salito in compagnia al proprio pitbull senza apporgli la museruola. Un comportamento che ha turbato i passeggeri che hanno chiesto e ottenuto il blocco della corsa per circa 15 minuti.

L’uomo – identificato successivamente come un cittadino italiano di 53 anni – sia in strada che sull’autobus  aveva manifestato un evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta allo uso di alcolici, accentuato dall’equilibrio instabile, dall’incapacità di proferire frasi di senso compiuto e dalla presenza di bava alla bocca. Una volta intervenuto, il personale delle Volanti ha invitato l’uomo a tenere un comportamento idoneo e ad apporre la museruola sul cane, ottenendo tuttavia da questi un netto rifiuto.

Grazie ai controlli della Polizia Locale, è stato contattare il canile più vicino e si è scoperto che il pitbull era stato poco dopo affidato. Durante le fasi del controllo, l’uomo ha sempre mantenuto un comportamento poco consono dimostrandosi minaccioso e particolarmente molesto, giungendo anche a spintonare violentemente gli operatori e rifiutando di fornire i propri documenti al fine di essere identificato. Per queste ragioni, quindi, gli agenti delle Volanti intervenuti hanno trasportato l’uomo in Questura, dove è emerso che, a causa delle condotte pericolose spesso poste in essere, l'uomo era stato già sottoposto dal Questore di Parma al provvedimento di avviso orale e al divieto di utilizzo apparati di comunicazione, quali i telefoni e gli smartphone. E' stato denunciato per ubriachezza molesta, per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e di rifiuto di fornire le proprie generalità. L’uomo infine è stato raggiunto dall’ordine emesso dal Questore di Parma di allontanamento dalle vie del centro cittadino (DASPO urbano) ed è stato inoltre sanzionato dalla Polizia Municipale per la violazione del Regolamento di Polizia Urbana, per aver portato a bordo del bus il pitbull senza calzargli la museruola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco sull'autobus con un pitbull che spaventa i passeggeri: denunciato

ParmaToday è in caricamento