Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Ultimo weekend in zona arancione: controlli a tappeto, sanzionati 12 persone, senza mascherina

Nel complesso, i parmigiani hanno rispettato le norme: sono state identificate 162 persone e 45 locali

Anche per questo week end, l'ultimo in zona arancione prima del passaggio in zona rossa fino al 6 aprile, Pasqua compresa, sono stati impiegati numerosi equipaggi dedicati in maniera esclusiva alla verifica del rispetto dalla normativa anti-covid. Oltre alla Polizia di Stato sono state impiegate pattuglie dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale, per un totale di 26 equipaggi. I luoghi battuti dai militari: le vie del centro cittadino, nei pressi della Pilotta, di via Farini, di via Cavour e il Quartiere Oltretorrente. Numeroso è stato il flusso di persone che, probabilmente grazie alle buone condizioni climatiche, ha popolato le strade del centro cittadino di Parma nel rispetto, nella stragrande maggioranza dei casi, delle norme previste per il contrasto al coronavirus.

L’intero servizio dedicato alla vigilanza sul rispetto delle normative vigenti ha portato all’identificazione di 162 persone e al controllo di 45 esercizi pubblici che potevano effettuare esclusivamente il servizio da asporto. Tutti sono stati rispettosi delle disposizioni di legge, procedendo alla chiusura alle ore 18.00 così come previsto dalla normativa vigente. Sono state inoltre sanzionate 12 persone in quanto non indossavano la mascherina, perché provenienti da fuori comune o in giro oltre le ore 22 senza una giustificazione valida. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo weekend in zona arancione: controlli a tappeto, sanzionati 12 persone, senza mascherina

ParmaToday è in caricamento