Noceto, un volto per il cinema: i presentatori e gli ospiti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

L'associazione culturale Giovani In Arte presenterà per la prima volta in Emilia Romagna le selezioni regionali 2013 del concorso di bellezza e talento "Un volto per il cinema". Il concorso è una manifestazione a livello nazionale a cui possono partecipare gratuitamente tutti bambini, ragazzi, uomini e donne dai 5 ai 35 anni, che sappiano cantare, ballare, sfilare, recitare, suonare etc.. che abbiano un talento particolare insomma. E' stato creato dodici anni fa da Maurizio Conigliaro e Giuseppe Yuppa e negli anni ha portato alla luce diversi personaggi, tra cui Debora Caprioglio e Barbara Livi. Prevede due sezioni: la categoria senior (dai 16 ai 35 anni) e quella junior, (dai 5 ai 16 anni) rivolta ai ragazzi di talento. L'evento si svolgerà domenica 21 aprile 2013 nel Teatro Moruzzi di Noceto (PR), con un doppio orario: alle 17: 30 si potrà assistere alle selezioni per la categoria junior, mentre alle 20:30 sarà la volta della categoria senior.

Diverse le novità sul palco: l'edizione junior sarà presentata per la prima volta da una coppia di presentatrici "junior" per l'appunto, Noa Zatta e Nadege Bruni. Noa Zatta, di Parma, ha frequentato fin da piccolissima l'ambiente teatrale e musicale, per via della madre, attrice e regista, e del padre, cantante lirico, ricoprendo spesso i ruoli in cui si richiede la presenza di un bambino in scena. Ha effettuato diverse pubblicità per la televisione e diversi servizi fotografici di moda. Canta nel coro di voci bianche del teatro Regio di Parma Ars Canto e studia violino al conservatorio di Parma. A dicembre ha affrontato il suo primo monologo "La regina delle nevi", in occasione della rassegna "Racconti di Natale" presso il Palazzo del Governatore di Parma.

Nadege Bruni, di Modena, corista da quando aveva cinque anni nel coro delle voci bianche del teatro Pavarotti di Modena, studia bel canto con il maestro Antonio Juvarra e violoncello al conservatorio di Parma. Ha partecipato a trasmissioni televisive come "Piccoli Talenti" e "Music Star" e a diversi concorsi e festival.

Ospite vip dell'evento, direttamente da Sanremo, la piccola Serena Rigacci, che tornerà ad esibirsi anche nello show serale. Serena Rigacci è giovanissima ma ha già vinto diversi concorsi nazionali per giovani talenti e ha già nel suo curriculum una partecipazione a San Remo, alla 4° Edizione di "Ti lascio una canzone" come concorrente, coprotagonista della sigla e cantante nel gruppo delle "Bamboline", e al programma "Punto su di te" di Rai 1, che ha vinto.

Ospite del pomeriggio e della serata anche la scuola di danza Dance Studio, diretta da Chiara Alinovi. Partita nel 2006 come una scuola di danza classica, ora offre lezioni di hip-hop, break dance, danza moderna, videodance, musical jazz, ballo liscio, caraibici, tango argentino, oltre a varie discipline di fitness. Gli allievi di classico della scuola sono coinvolti annualmente negli esami di tecnica classica con esaminatori provenienti dal Teatro alla Scala. Gli allievi migliori di hip-hop e break dance sono invece riuniti in una "crew" che partecipa a concorsi e spettacoli. Per l'evento presenteranno una coreografia di hip hop curata dal maestro Dante Ponzio che ballerà con gli allievi del gruppo "hip-hop senior".

I presentatori della parte serale delle selezioni saranno sempre in due, Giulia Barca e Anna Mazza. Giulia Barca, di Ferrara, nata come modella, può vantare molteplici esperienze come organizzatrice e presentatrice di sfilate ed eventi come il "Carnevale" di Comacchio e "Minerva sotto le stelle" di Porto Garibaldi. Concorrente del reality show "Diventerò una star" su Sky, ha lavorato in televisione come hostess, intervistatrice e conduttrice per diverse emittenti televisive, tra cui Canale 5 e RaiSat. Tra altre cose, ricordiamo la conduzione di "Miss Blu Mare" nel 2012 e delle selezioni 2013 di "Miss Reginetta d'Italia" in Emilia Romagna, concorso di cui è anche responsabile regionale.

Anna Mazza, di Parma, vive a Milano dove lavora come doppiatrice, adattatrice cinetelevisiva e speaker per film, cartoni animati, documentari e spot pubblicitari. L'anno scorso ha lavorato a Radio Parma come speaker radiofonica della trasmissione "Good Life". Come attrice ha lavorato in produzioni cinematografiche come: Il vento fa il suo giro, (candidato al "David" nel 2008), Amor sacro e Amor profano, (con cui vince il premio di migliore attrice protagonista al festival di Piacenza), Bernard et Florance (vincitore di "Donne sopra le Gonne" a Visionaria 2003 e vincitore nella sezione speciale del Massimo Troisi 2003), Tre vite perfette, Terapia d'Urgenza. Collabora con diverse compagnie teatrali tra cui: Numeriprimi, ALTA, Teatro Telaio, Teatro Delfino.

Ad intrattenere il pubblico nelle pause della gara ci sarà anche la band bolognese dei Burlésk. I Burlésk sono nati nell'ottobre del 2010 da un'idea di Angela Madonia, voce della band, e del tastierista Salvo Taranto ai quali si sono aggiunti il bassista Michele Lamacchiai, i chitarristi Alter Sadovnic e Marco Minzoni e il batterista Paolo Parravicini. I loro testi disegnano atmosfere poetiche con colori pop-rock, sospese tra dimensioni liriche e denuncia sociale. Il nome Burlesk deriva dalla "bolognesizzazione" della parola francese "bourlesque", e descrive perfettamente lo spirito e l'animo della musica del gruppo: una via di mezzo tra umorismo contenuto e sfrenata serietà".

L'evento si differenzia da ogni altro della stessa categoria, perché unisce nella stessa passerella bambini e bambine, uomini e donne, in una gara per individuare elementi nuovi dotati di talento, personalità e dalle precise caratteristiche professionali per essere proposte nel mondo del cinema, della moda, della pubblicità e della televisione. I partecipanti sfileranno con diversi tipi di mise, dal classico, allo sportivo, alla moda mare, e si esibiranno ognuno nel suo talento particolare. Il concorso a livello nazionale è organizzato da dall'Agenzia Elite Star di Maurizio Conigliaro. Chi volesse concorrere è ancora in tempo. I contatti per le informazioni e le iscrizioni sono: Marinella Rosenthal, mail giovaninarte@hotmail.it, tel. 347.3088343.

Torna su
ParmaToday è in caricamento