menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentò di rapinare l'Unicredit: denunciato 66enne parmigiano

L'uomo nel settembre del 2009 cercò di svaligiare la filiale di via San Leonardo con una pistola semiautomatica, nel marzo di quest'anno è stato identificato dopo un altro tentativo a San Prospero

Un parmigiano di 66 anni, C. I., è stato denunciato per tentata rapina aggravata dagli agenti della sezione antirapine della Squadra Mobile di Parma per un tentativo di rapina avvenuto il 22 settembre 2009 all'interno della filiale di Unicredit in via San Leonardo. Le indagini della polizia sono giunte al termine nel marzo di quest anno quando un altro tentativo di rapina fu sventato ai danni dell'ufficio postale di San Prospero: l'episodio si era concluso con l'arresto del rapinatore. In quella occasione alcuni agenti, intervenuti nel 2009 presso la filiale di Unicredit, riconobbero l'uomo tratto in arresto come lo stesso che aveva tantato la rapina nel 2009.

Secondo gli inquirenti C.I. il 22 settembre del 2009 entrò in banca chiedendo di parlare con il direttore: una volta nell'ufficio il malvivente cercò di estrarre una pistola semiautomatica senza esito. Il direttore infatti riuscì a bloccare il rapinatore e a fargli cadere la pistola, che risultò poi essere una riproduzione di una arma semiautomatica. Dalla visione dei filmati e dalla descrizione del rapinatore non era stato possibile risalire alla sua identità. L'episodio di San Prospero invece è stato essenziale per l'identificazione del rapinatore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento