menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università, confermato l'accreditamento di tutti i 77 corsi del 2014/2015

La conferma dell’accreditamento iniziale autorizza la sede universitaria e i corsi di studio a proseguire le proprie attività, in quanto in possesso dei previsti livelli di soglia, nell’ottica di un miglioramento continuo della qualità delle attività didattiche e formative.

L’Università degli Studi di Parma comunica che, con Decreto firmato dal Ministro Stefania Giannini lo scorso 13 giugno, è stato confermato, con il parere favorevole dell’ANVUR (Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca), l’accreditamento di tutti i 77 corsi di studio dell’Ateneo che si svolgeranno nell’anno accademico 2014-2015.

La conferma dell’accreditamento iniziale autorizza la sede universitaria e i corsi di studio a proseguire le proprie attività, in quanto in possesso dei previsti livelli di soglia, nell’ottica di un miglioramento continuo della qualità delle attività didattiche e formative. Si tratta di un risultato importante conseguito dall’Università di Parma, che ha visto riconosciuta dal MIUR - Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, anche per l’anno accademico 2014-2015, la sussistenza dei requisiti e delle condizioni che sono state richieste e verificate dallo stesso MIUR nell’ambito del sistema di accreditamento previsto dalla normativa vigente.

Il raggiungimento di questo fondamentale obiettivo è stato possibile grazie all’impegno dei docenti, del personale tecnico amministrativo, degli studenti e degli organi dell’Ateneo preposti al processo di accreditamento che, a diversi livelli, hanno consentito di porre solide basi per il futuro processo di valutazione e accreditamento periodico che coinvolgerà l’Università di Parma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Ultime di Oggi
  • Sport

    Troppa Atalanta, il Parma si arrende: manita di Gasp, altro schiaffo

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento