menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università, il 25 settembre incontro sulla legalità con Gian Carlo Caselli

L'ex magistrato interverrà domani alle ore 12 nell'Aula Magna dell'Università di Parma. Primo appuntamento del programma della "Notte dei Ricercatori"

Domani, venerdì 25 settembre, alle ore 12, nell’Aula Magna dell’Università di Parma (Palazzo Centrale, via Università 12), si parlerà di legalità con un ospite d’eccezione. Si tratta dell’ex magistrato Gian Carlo Caselli, il cui curriculum parla chiaro: dalle indagini su terrorismo e mafia alla direzione di procure come Palermo e Torino.

L’incontro, che apre il programma della “Notte dei Ricercatori”, è organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Ateneo. Dopo l’introduzione di Veronica Valenti, Michele Tempesta e Riccardo Barletta del Dipartimento di Giurisprudenza, interverrà Antonio D’Aloia, Ordinario di Diritto Costituzionale, che modererà l’incontro e presenterà il relatore.

Magistrato a lungo in prima fila nel contrasto al terrorismo e nella lotta alle mafie, attraverso il racconto della sua esperienza professionale (che si interseca con alcuni momenti cruciali della storia recente del nostro Paese) Gian Carlo Caselli porrà l’attenzione sul naturale legame che esiste tra società e diritto, oltre che sul principio di legalità quale essenziale pilastro democratico su cui si fonda la comunità.

L’incontro, aperto a tutti, è rivolto in particolar modo agli studenti delle scuole superiori e universitari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Inquinamento, bollino verde: niente stop ai diesel Euro 4

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico schianto in A1 tra due camion: muore un 55enne

  • Cronaca

    Covid, meno di 70 casi e un decesso

  • Cronaca

    I presidi: "Didattica in presenza al 100%? E' un azzardo"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento