Università: a medicina oltre l'80% dei laureati trova impiego dopo un anno

Sono i neolaureati all'università di Salerno quelli che riescono più facilmente a trovare un lavoro a un anno dal conseguimento del titolo di studio in area medica. Secondo i dati elaborati da Ustation.it sul XVI rapporto AlmaLaurea

Sono i neolaureati all'università di Salerno quelli che riescono più facilmente a trovare un lavoro a un anno dal conseguimento del titolo di studio in area medica. Secondo i dati elaborati da Ustation.it sul XVI rapporto AlmaLaurea infatti, l'87.5 per cento di quanti si sono laureati in uno dei corsi dell'area medica (triennale, specialistica o magistrale a ciclo unico) nell'ateneo campano, a un anno dalla laurea, risultano occupati.

Seguono, nella classifica stilata da Ustation, il San Raffaele di Milano (86,9%) e gli atenei di Verona (82,3%), Insubria (80,9%) e Trieste (79,1% di occupati). Anche per quanto riguarda la durata media degli studi, gli studenti che riescono prima a ottenere il titolo di studio a completamento di un corso magistrale a ciclo unico in area medica sono quelli di Salerno che impiegano in media 5.8 anni. Più lunga, in classifica, la durata media per gli studenti dell'ateneo di Modena e Reggio Emilia e del campus Bio-medico di Roma, entrambi con una media di 6.1 anni, dell'università del Molise (6.2 anni) e del San Raffaele di Milano (6.2 anni).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I più "lenti" a Foggia, dove in media ci vogliono 8.3 anni per conseguire la laurea a ciclo unico in area medica, a Cagliari (8.2 ani) e a L'Aquila (8.1 anni). Le classifiche complete sono state pubblicate su Ustation.it, il portale dei media universitari italiani punto di riferimento dell'informazione studentesca e accademica con un focus particolare sull'orientamento degli studenti,  grazie alla sezione Cosa Studio, dedicata a facilitare e a orientare gli studenti, da oggi disponibile gratuitamente anche per sistemi mobili Android dove è anche possibile esercitarsi con il simulatore di test di accesso ai corsi di laurea a numero chiuso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Pestato a sangue per aver difeso un collega: barista di Busseto in ospedale

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento