Università, investire in ricerca. Il 16 gennaio il seminario 'Unimpresa in cui credere'

Giovedì 16 gennaio, dalle ore 9 alle ore 13.30, presso il Centro Congressi Sant’Elisabetta si terrà l’incontro 'Unimpresa in cui credere. Investire in ricerca: un duplice vantaggio per le imprese. Le opportunità nei settori agroalimentare e meccano-alimentare'

Giovedì 16 gennaio, dalle ore 9 alle ore 13.30, presso il Centro Congressi Sant’Elisabetta (Parco Area delle Scienze – Campus Universitario), si terrà l’incontro 'Unimpresa in cui credere. Investire in ricerca: un duplice vantaggio per le imprese. Le opportunità nei settori agroalimentare e meccano-alimentare', a cura dei Centri interdipartimentali CIPACK e SITEIA.PARMA aderenti al Tecnopolo dell’Università di Parma.

L’iniziativa, che vedrà coinvolte autorità, associazioni di categoria e aziende del settore agroalimentare e meccano-alimentare, ha un duplice scopo: presentare i programmi di intervento pubblico indirizzati alla collaborazione tra Università ed Imprese, ad esempio la rimodulazione e riduzione del carico fiscale, il credito di imposta per attività di valorizzazione delle risorse umane e conseguentemente l’innesco di una riconversione produttiva basata su sostenibilità, innovazione e trasferimento tecnologico; presentare le opportunità di ricerca, trasferimento tecnologico e analisi offerte dai Centri interdipartimentali CIPACK e SITEIA.PARMA in ambito industriale, attraverso una panoramica generale e tavoli interattivi organizzati dai gruppi di ricerca dei due Centri.

L’incontro si aprirà con i saluti di benvenuto del Pro Rettore vicario Giovanni Franceschini e del Pro Rettore alla Ricerca Furio Brighenti. Seguiranno gli interventi di Giorgio Moretti, Funzionario del Servizio Politiche di sviluppo economico, ricerca industriale e innovazione tecnologica della Regione Emilia-Romagna, Cesare Azzali, Direttore dell’Unione Parmense degli Industriali, Andrea Zanlari, Presidente della Camera di Commercio Parma, Enzo Bertoldi, Coordinatore della Piattaforma Agroalimentare di Aster, Alessandro Pirondi, Direttore di SITEIA.PARMA, Angelo Montenero, Direttore di CIPACK, Pierpaolo Cavani, della Divisione Finanza Agevolata di Warrant Group e Leo Barozzini, responsabile Area HR e Formazione di Warrant Group.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’incontro sarà moderato da Barbara Panciroli, Dirigente dell’Area Ricerca dell’Ateneo. Dopo gli interventi è previsto un buffet, durante e dopo il quale sarà possibile incontrare i vari gruppi di ricerca dei Centri Interdipartimentali partecipando a tavoli interattivi di presentazione delle varie opportunità di ricerca applicata offerte da SITEIA.PARMA e CIPACK. Sarà anche allestito un desk di orientamento a cura del Servizio Rapporti con le imprese per il trasferimento tecnologico del Settore Tecnopolo e Ricerca Applicata dell’Ateneo, presso il quale sarà possibile organizzare e prenotare incontri bilaterali specifici tra imprenditori e ricercatori/docenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • I rinforzi di Liverani, le trattative, la linea Krause: sullo sfondo il derby

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento