“L’Uomo e il Fiume”, uno spettacolo per combattere il tumore al seno

Il ricavato dell’evento, con ingresso ad offerta, sarà devoluto all’associazione A.N.D.O.S. Parma onlus (Associazione Nazionale Donne Operate al Seno) per l’acquisto di un apparecchio ecografico idoneo alla diagnosi precoce del tumore al seno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Domani, martedì 30 agosto, alle 21 al circolo Arci Indomita di via Toscana 8, è in programma una serata all’insegna della beneficenza, con lo spettacolo/recital di Valerio Cavalli – Stefano Nidi – Massimo Armani “L’Uomo e il Fiume”.

Il ricavato dell’evento, con ingresso ad offerta, sarà devoluto all’associazione A.N.D.O.S. Parma onlus (Associazione Nazionale Donne Operate al Seno) per l’acquisto di un apparecchio ecografico idoneo alla diagnosi precoce del tumore al seno.

Inoltre, nel corso della serata il medico chirurgo Marzio Montanari e la vicepresidente di A.N.D.O.S. Parma Cecilia Zanacca presenteranno al pubblico l’associazione e forniranno informazioni utili sulla diagnosi precoce.

Infine, al termine dello spettacolo, si terrà una lotteria con l’estrazione a sorte di tre dipinti, donati dai pittori Vittorio Ferrarini e Bruno Casana.

Torna su
ParmaToday è in caricamento