menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ha girato intorno alla mia auto con lo scooter: poi si è masturbato davanti a me"

Il racconto choc di Giada (nome di fantasia) che ha vissuto momenti di paura mentre si trovava in auto per la pausa pranzo nel parcheggio del Parma Retail: "Quell'uomo va fermato"

Si trovava nel parcheggio del Centro commerciale Parma Retail,  in via Burla a Parma, per trascorrere la pausa pranzo. Da un pò di tempo ha deciso di mangiare qualcosa in macchina per poi fare qualche giretto a piedi, prima di rientrare al lavoro. Giada (nome di fantasia) anche giovedì 12 luglio ha fatto la stessa cosa dei giorni precedenti. Un uomo, a bordo di uno scooterone, si è fermato davanti alla sua macchina ed ha iniziato a masturbarsi. Lei ha subito chiamato i carabinieri ma il molestatore era già scappato. 

"Mi trovavo intorno alle 13, al parcheggio di Parma Retail -esordisce la donna rimasta vittima dell'uomo in scooter: da una decina di giorni trascorro lì in auto la mia pausa pranzo. Mi trovavo esattamente lungo la linea D, dalla parte opposta a quella vicino alla Decathlon. Dopo 10 minuti che mi trovavo lì a mangiare qualcosa ho notato un uomo su uno scooterone nero che ha iniziato a fare dei giri strani intorno alla mia macchina"-

Da subito la donna si è allarmata, pensando ad un tentativo di rapina. "Al terzo giro nei paraggi mi sono allarmata, anche perchè avevo notato qualcosa di strano in mano e pensavo si avvicinasse per rapinarmi. Il conducente dello scooter si è fermato proprio davanti alla mia macchina e ha tirato fuori il suo pene, iniziando poi a masturbarsi proprio di fronte a me".

La reazione di Giada è stata immediata. "Mi sono abbassata nell'auto per non continuare a vedere quella scena ed ho chiamato i carabinieri. L'uomo ha visto che ero al telefono: si è sistemato, ha fatto un altro giro e poi è scappato. Quando sono arrivati i militari, in pochi minuti, lui era già andato via: non sono riuscita a prendere il numero di targa dello scooterone. Ha tenuto tutto il tempo il casco per cui non ho avuto modo di vederlo in faccia. Abitualmente vedo molte donne parcheggiare in quel posto per la pausa pranzo e sono preoccupata per loro: questo individuo deve essere segnalato alle forze dell'ordine perchè è pericoloso e va fermato". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 88 nuovi contagi e 4 decessi

  • Cronaca

    I parmigiani e il vaccino: aumentano gli scettici

  • Attualità

    Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento