menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovato in stazione a Lecce: non ricorda chi è. Ha accento emiliano

E' stato trovato ieri notte in stazione a Lecce. E' un uomo tra i 50 e i 60 anni ma non si ricorda la sua identità. Ha accento emiliano: per questo motivo potrebbe essere originario della nostra Regione

E' stato trovato ieri notte in stazione a Lecce. E' un uomo tra i 50 e i 60 anni ma non si ricorda la sua identità. Ha accento emiliano: per questo motivo potrebbe essere originario della nostra Regione. E’ in buono stato di salute. L'uomo è stato portato la notte scorsa al “Vito Fazzi” di Lecce perché colpito da amnesia. Ha i capelli brizzolati, occhi castani ed è alto un metro e 85 centimetri. Rammenta soltanto di essersi trovato in stazione.

Quando gli sono stati prestati i primi soccorsi non aveva né documenti né cellulare e non è stato in grado di fornire alcuna indicazione utile alla sua identificazione. Indossa un giubbotto grigio scuro con cappuccio e imbottitura, una maglia bordeaux, jeans di colore chiaro e scarponcini di colore marrone marca “Bussola”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    Troppa Atalanta, il Parma si arrende: manita di Gasp, altro schiaffo

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento