Via d'Azeglio, urla e molesta i clienti di un minimarket con in tasca un coltello: denunciato 62enne

L'uomo, di origine polacca, è stato fermato dagli agenti delle Volanti, avvertiti dal proprietario

È entrato all'interno di un minimarket di via d'Azeglio e ha iniziato ad importunare gli altri clienti che erano presenti in quel momento nel negozio. Si è messo a gridare all'improvviso e senza un motivo apparente. Ieri, martedì 14 maggio, ad ora di pranzo un 62enne di origine polacca è stato fermato dai poliziotti delle Volanti della Questura di Parma che si sono recati sul posto dopo la chiamata del proprietario. L'episodio è avvenuto verso le ore 13. L'uomo è stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere: in tasca infatti aveva un coltello. Nei confronti dell'uomo è stato avviato anche il procedimento per il foglio di via obbligatorio dal comune di Parma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basket in lutto: muore la 18enne Alessia Zambrelli

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • "Furti nel parmense: attenti alla banda di ladri che gira a bordo di una Giulietta"

  • "Addio Alessia, che tu ora possa trovare la serenità"

Torna su
ParmaToday è in caricamento