Via d'Azeglio, urla e molesta i clienti di un minimarket con in tasca un coltello: denunciato 62enne

L'uomo, di origine polacca, è stato fermato dagli agenti delle Volanti, avvertiti dal proprietario

È entrato all'interno di un minimarket di via d'Azeglio e ha iniziato ad importunare gli altri clienti che erano presenti in quel momento nel negozio. Si è messo a gridare all'improvviso e senza un motivo apparente. Ieri, martedì 14 maggio, ad ora di pranzo un 62enne di origine polacca è stato fermato dai poliziotti delle Volanti della Questura di Parma che si sono recati sul posto dopo la chiamata del proprietario. L'episodio è avvenuto verso le ore 13. L'uomo è stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere: in tasca infatti aveva un coltello. Nei confronti dell'uomo è stato avviato anche il procedimento per il foglio di via obbligatorio dal comune di Parma. 

Potrebbe interessarti

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Morso del ragno violino: cosa fare

  • Bere alcolici fa male: il vero sballo è dire no

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Tragico schianto in moto contro l'ambulanza, il fidanzato muore: 27enne di Parma in prognosi riservata

  • Incidente in piscina: la 12enne parmigiana è morta

  • Tragedia a Colorno: ciclista 54enne cade sull'Asolana e muore

  • Paura per due sorelle di 13 e 12 anni, escono di casa e non rientrano per la notte: trovate dalla polizia

  • Pauroso schianto tra auto e bici a Noceto: 16enne gravissimo al Maggiore

  • Schianto frontale a Felegara, tre donne ferite: 38enne gravissima

Torna su
ParmaToday è in caricamento