Usa la foto di un omonimo per affittare una villa inesistente: truffatore denunciato

Il truffatore ha usato una foto di un ignaro cittadino che aveva il suo stesso nome e cognome per affittare una fantomatica villa, mai esistita: le vittime si sono rivolto al parmigiano, all'oscuro di tutto

Prima ha pubblicato online il finto annuncio per l'affitto di una fantomatica villa a Roccaraso, mai esistita: poi ha pensato di inserire, collegata con l'annuncio, la fotografia di un ignaro cittadino parmigiano che, per coincidenza aveva il suo stesso nome e cognome. Il truffatore, poi denunciato dai carabinieri, aveva probabilmente escogitato questo metodo per indirizzare le proteste delle vittime del raggiro verso un cittadino parmigiano che era all'oscuro di tutto: della truffa, della villa e del furto di identità. Ad un certo punto, dopo che il truffatore aveva ottenuto alcuni anticipi per il futuro affitto - per un totale di 1.600 euro - le vittime, quando si sono accorte che si trattava di una truffa, hanno fatto alcune ricerche per cercare di risalire all'identità e al numero di telefono del truffatore, che appunto appariva nella foto. Hanno trovato il numero del cittadino parmigiano: lo hanno chiamato per protestare ma l'uomo era stato anch'esso truffato. Si è rivolto così ai carabinieri della stazione Oltretorrente che, dopo alcune indagini, sono riusciti ad identificare il truffatore e a denunciarlo, oltre che per la truffa, anche per sostituzione di persona. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: riapre il reparto Covid al padiglione Barbieri

  • Coronavirus, a Parma aumentano i casi: nove con un asintomatico

  • Incendio a San Prospero, vigili del fuoco a lavoro

  • Nuovo Dpcm: mascherine e distanziamento sociale fino al 7 settembre

  • Ribaltone Genoa: c'è Faggiano al posto di Marroccu

  • "L'aeroporto Cargo a Parma? Un disastro ambientale annunciato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento